Il Principe Giovanni è stato sconfitto!

P1030687.JPG

L’impostore è stato constretto alla fuga. Re Riccardo e i suoi fedeli sudditi, abilmente addestrati da Robin Hood, hanno riportato la Legge e la pace nelle foreste di Resinelli.
Impossibile riassumere in poche righe le gesta compiute da eroi quali Jack Il Nero, Tom Il Pezzato, Will il Fulvo e Jonathan Il Bianco.
Per non dimenticare tutto quello che hanno fatto per salvare il destino degli altopiani e dei loro abitanti, ripercorriamo i momenti fondamentali dell’epica battaglia.


Giovedì


Abbiamo raggiunto località Pian dei Resinelli in tarda mattinata e ci siamo stesi sui prati coperti di “bucaneve” per pranzare tutti assieme. Lì abbiamo incontrato Robin Hood che fuggiva, inseguito dal perfido Sceriffo di Nottingham e abbiamo iniziato l’allenamento per diventare degni aiutanti di Robin.

Immagine di anteprima per P1030622.JPG

Attività: Natura. Abbiamo approfondito la conoscenza del bosco con schede sugli alberi, calchi di foglie, composizioni di fiori e cortecce, e ascoltando l’energia vitale che scorre dalle radici ai rami più alti.


In serata abbiamo fatto il primo incontro con Gesù. Abbiamo ricordato i momenti cruciali del Giovedì Santo che ha preceduto la sua morte e risurrezione. Abbiamo rivissuto la lavanda dei piedi e abbiamo consumato la cena ebraica, proprio come Gesù fece con i suoi amici.

Venerdì

Attività: Formazione Sociale. La contea di Resinelliwood non è fatta solo di boschi e prati, così Lady Cocca e Lady Marian ci hanno accompagnato nella conoscenza della storia del borgo e dei suoi abitanti. Le sestiglie hanno ricostruito storie e approfondito la conoscenza del villaggio intervistando gli abitanti.

Immagine di anteprima per P1030689.JPG

Approfondita la conoscenza dei boschi e la storia del borgo, pensavamo che Resinelli non avesse più segreti per noi. Abbiamo invece scoperto che esiste una Resinelli segreta, sepolta nel cuore della montagna! Accompagnati dalla nostra guida Dario ci siamo addentrati nel sottosuolo percorrendo i camminamenti di antiche miniere di piombo.

In serata abbiamo incontrato cinque misteriosi personaggi che ci hanno ricordato gli avvenimenti della passione di Gesù e di come questi abbiamo cambiato la loro vita.

Sabato

Attività: Allenamento dei Sensi. Per sfidare il Principe Giovanni e lo sceriffo è necessario affinare tutti i sensi. In una frenetica caccia al tesoro abbiamo messo alla prova le nostre capacità nel riconoscere odori, sapori, canzoni, oggetti nascosti e codici segreti.

P1030728.JPG

Attività: Formazione Fisica. L’unico modo per vincere il principe Giovanni è costringerlo a rispettare la legge. Ecco quindi che ci siamo lanciati a gareggiare sui prati ai margini del bosco in una competizione piena di regole! Abbiamo così riconquistato la Legge di Re Riccardo sfregiata dallo sceriffo e costretto alla fuga il principe Giovanni. Durante la cena il nostro cuore è esploso di gioia quando abbiamo visto varcare la soglia e rintrare nel Regno nientemeno che Re Riccardo Cuordileone in persona!

P1030786.JPG

In serata ci ha raggiunto Baloo e abbiamo celebrato con lui la solenne veglia di Pasqua. Abbiamo benedetto il fuoco e celebrato la santa messa. Nel corso della celebrazione abbiamo anche benedetto i fazzolettoni che di lì a poco avrebbero preso il posto del primo pelo dei cuccioli. Eh sì, perché sabato notte per nove dei cuccioli del Branco della Grande Vetta è stato il giorno della recita della promessa. Nel corso di una suggestiva cerimonia alla luce del fuoco aperta col lancio del Grande Urlo, Klea, Letizia, Emanuele, Cristiano, Gil, Carly, Benedetta, Elisa e Pietro hanno cambiato pelo. Rebecca e Giorgia hanno conquistato la specialità di cuoca e tutto il Branco quella di pittore!
Domenica
Domenica ci siamo svegliati ancora inebriati dall’atmosfera suggestiva della sera precedente. Giusto il tempo di rifare gli zaini e pulire a puntino la casa che ci ha accolto che era già arrivato il momento di riprendere la via di casa, da vincitori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.